Clogs

Musica da camera a lume di lanterna

di Claudio Fabretti, Francesco Nunziata

Nati da una costola dei National, newyorkesi ma con radici australiane, i Clogs si muovono con maestria tra sospensioni classicheggianti, echi post-rock e richiami avant-folk. Un genere inedito, culminato in almeno un paio di dischi memorabili, che hanno attirato alla loro corte big della scena indie internazionale, come Shara Worden (My Brightest Diamond) e Sufjan Stevens

Clogs

Discografia
Thom's Night Out (Brassland, 2001)

7

 Lullaby For Sue (Brassland, 2003)

6,5

 Stick Music (Brassland, 2004)

7

Lantern (Brassland, 2006)

8

The Creatures In The Garden Of Lady Walton (Brassland, 2006)

7,5

 The Sundown Song (Ep, Brassland, 2013)

6,5

pietra miliare di OndaRock
disco consigliato da OndaRock

 

Video

Mysteries Of Life
(da Thom's Night Out, 2001)

Who's Down Now
(da Lullaby For Sue, 2003)

Beating Stick
(da Stick Music, 2004)

Lantern
(videoclip, da Lantern, 2006)

The Owl Of Love
(con Shara Worden - My Brightest Diamond, da The Creatures In The Garden Of Lady Walton, 2010)

 

Last Song
(con Matt Berninger - The National, da The Creatures In The Garden Of Lady Walton, 2010)

The Sundown Song
(da The Sundown Song Ep, 2013)

Clogs su OndaRock
Recensioni

CLOGS

The Sundown Song Ep

(2013 - Brassland)
In attesa del nuovo album, i Clogs tornano con un Ep all'insegna della semplicitŕ e dei toni crepuscolari ..

CLOGS

The Creatures In The Garden Of Lady Walton

(2010 - Brassland)
Un ulteriore passo nella definizione del suono cameristico dell'ensemble

CLOGS

Lantern

(2006 - Talitres)
Da New York, partiture strumentali dai toni fortemente crepuscolari