Shout Out Louds

Una malinconia pop

di Mattia Villa

Assoluti protagonisti della scena svedese, hanno cantato la malinconia nascosti dietro una maschera pop. Dalla graffiante irruenza degli esordi alla raffinata eleganza degli ultimi lavori, ripercorriamo l'evoluzione di questi cinque ragazzi svedesi a dieci anni dal loro esordio

Shout Out Louds

Discografia
 Album 
   
Howl Howl Gaff Gaff (Capitol, 2005)7.5
 Our Ill Wills (Merge, 2007) 6.5
 Work (Merge, 2009)7
 Optica (Merge, 2013)6
   
 Ep 
   
 100 Degrees (Bud Fox, 2002) 7
 Oh, Sweetheart (Bud Fox, 2004)7
 Combines (Capitol, 2006)5.5
pietra miliare di OndaRock
disco consigliato da OndaRock

 

Video
Very Loud
(
da "Howl Howl Gaff Gaff", 2004)
The Comeback
(
da "Howl Howl Gaff Gaff", 2005)
Please Please Please
(da "Howl Howl Gaff Gaff", 2006)
Impossible 
(da "Our Ill Wills", 2007) 
Tonight I Have To Leave It
(da "Our Ill Wills", live at P3 Guld, 2008)
Fall Hard 
(da "Our Ill Wills", 2010)
Walls
(da "Work", live on Kexp, 2010)
Four By Four
(da "Work", Live at WFUV/The Alternate Side, 2010)
Show Me Something New
(
da "Work", 2010)
Blue Ice
(da "Optica", 2012)
Walking In Your Footsteps 
(da "Optica", 2013)
Shout Out Louds su OndaRock
Recensioni

SHOUT OUT LOUDS

Optica

(2013 - Merge)
Ritorna la malinconica onda pop del quintetto svedese

SHOUT OUT LOUDS

Work

(2010 - Merge)
L'attesa conferma per la band svedese pop-wave, che coinvolge con eleganza

SHOUT OUT LOUDS

Howl Howl Gaff Gaff

(2006 - Capitol Records)